Nulla è deciso

Ieri, domenica 20 aprile, Umberto Bossi esce con il pugno alzato dall’incontro con Berlusconi dicendo “abbiamo tre ministri, io alle Riforme, Maroni all’interno e Zaia all’agricoltura e Calderoli come vice presidente del consiglio“.

Ottimo, tutto deciso con un paio di incontri in meno di una settimana.

Oggi, lunedi 20 aprile, Berlusconi frena la Lega con un “Non c’è ancora nulla di deciso, ci saranno sorprese nella squadra di governo“.

Meno male, ci eravamo spaventati che fosse realmente cambiato qualcosa, invece continua il solito teatrino.

Ma ci lanciamo in una previsione: Bossi si arrabbierà leggermente per questo altolà, Belrusconi commenterà “I giornalisti hanno travisato le mie parole, mai detto questo“. Ed allora si che lo riconosceremo.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: