I fischi e le parolacce

SacconiQuanto successo a Trento con il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi fischiato alla festa nazionale della Cisl a Levico Terme non è una semplice notizia di cronaca ma dovrebbe essere analizzata.
Non ci si deve stupire se scappa un “vaffa”, in fin dei conti siamo tutti umani ed anche i ministri possono sbagliare.
Quello di cui ci si stupisce è come Berlusconi abbia catechizzato, se non clonato, i ministri del Governo.
In particolar modo Sacconi va ad un incontro del sindacato, parla di inflazione e lavoro, come giustamente è nelle competenze del ministro del Lavoro. Ma per un motivo non ben precisato, si deve scivolare sulla questione della giustizia politicizzata. Perché? Era nella scaletta della giornata? No, era nel programma di governo di Berlusconi.
L’altro compito ben eseguito è quello della smentita. “Vaffa? Io non l’ho detto”. Ma guardi che c’è un video, una registrazione…sicuramente saranno giornalisti o operatori infiltrati e politicizzati, che in tempo reale avranno sovrascritto le parole del ministro, no?
La scuola Berlusconi avanza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: