Lui, lui e soltanto lui.

Berlusconi è la comunicazione in persona. Dopo una campagna elettorale fatta di grandi obiettivi per il paese, siamo nuovamente qui a parlare delle sue questioni. Speravamo fossero finite tutte prima del 2006, ma lui riesce a crearne di nuove.

Siamo partiti con la cordata italiana dell’Alitalia nella quale sarebbero entrati anche i figli. Affari di famiglia.

Poi siamo passati a questa cattiveria che gli Italiani gli vogliono fare, cioè quella di mandare Rete4 sul satellite, visto che tutto il mondo dice che così stanno le cose. Ed il Parlamento si è trasformato nel consiglio di amministrazione di Mediaset. Questioni di affari.

Non poteva mancare il passaggio sulle intercettazioni che rovinano quei discorsi così interessanti sui “bombaroli di Arcore” o sulle “gnocche della RAI” o su altri affarucci. Si devono pure avere rapporti interpersonali.

Un bel mattino poi si è accorto che ci poteva scappare una condanna e quindi sarebbe opportuno evitare che questi giudici possano fare il loro mestiere. Questioni di priorità.

Infine, perché non introdurre la comunione per i divorziati? Altrimenti lui come potrebbe fare a fingersi un vero cattolico, se non lo possono riprendere mentre fa la comunione? Anche i ricchi hanno un’anima.

A breve proporrà la necessità di riproduzione tra ultra settantenni e trentenni, in modo che possa tranquillamente accoppiarsi senza che la Veronica possa dire qualcosa.
D’altronde qualcuno lo dovrà rinnovare questo Paese, no?

Riassunto: Alitalia, Mediaset, intercettazioni, processi ed ora anche la comunione: Silvio si sta aggiustando per la vecchiaia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: