Un brutto film

“Guardare il nuovo governo di Berlusconi in azione è come sedersi a rivedere un brutto film. E le ultime azioni già lasciano prevedere un altro horror show. Una volta di più il premier 71enne impiega gran parte della sua energia politica a proteggersi dalle pubbliche procure d’Italia. Berlusconi ieri ha detto che la magistratura lo ha sottoposto a un “calvario senza fine”. Ma l’unico calvario di questa storia è quello che sta sopportando l’Italia”

Financial Times, editoriale del 26 giugno, titolo: “Oh no, not again” (No, non un’altra volta),
sottotitolo: “Di nuovo Berlusconi pensa a se stesso e non all’Italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: