Camilleri – Prima poesia incivile

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri

“Ai monomaniaci basta appena un fugace pretesto per sprofondarli nel loro delirio particolare, nella loro ossessione devastante.
Le sue parole scatenanti sono giustizia e giudici.
A sentirle la sua trasformazione è immediata, il sorriso gli si monta in un ghigno, dalla faccia gli cade la maschera variopinta e sotto appare una tavola di Cesare Lombroso.”

Andrea Camilleri, Piazza Navona 8 luglio 2008

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: