Camilleri – Quarta poesia incivile

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri

Non importa che abbia avuto due mogli e che le sgualdrinelle confortino le sue notti.
Non importa che la sua morale abbia più buchi di un colabrodo.
Non importa che abbia corrotto, falsificato i bilanci, giurato il falso, prevaricato, adottato la menzogna come stile di vita.
Non importa. Sia ricevuto in Vaticano con tutti gli onori.
Pecunia, antica saggezza, non olet.

Andrea Camilleri – Piazza Navona 8 luglio 2008

Advertisements

Una Risposta to “Camilleri – Quarta poesia incivile”

  1. Andrea……Ma vaffffffffffffffff…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: